Articoli - ScienTiamo

Animated textheadlineswords

Animated textheadlineswords

Animated textheadlineswords

Vai ai contenuti

I perchè della pandemia... L'immunità di gregge

“This is the worst public health crisis for a generation […] many more families are going to lose loved ones before theire time” sono parole che difficilmente verranno dimenticate, parole che il Prime Minister inglese Boris Johnson ha conferito all’indomani dell’approdo del Coronavirus nel Regno Unito, a cui è seguito un gran dibattito riguardante quanto detto (o non direttamente detto) dal Premier inglese circa l’“immunità di gregge” (clicca qui per vedere il video della relativa conferenza stampa). A cosa ci si riferisce quando si parla di questa “immunità di gregge”?

I perchè della pandemia... l'Antropocene

“Virus”, “pandemia”, “infezione”, “morti”, “guariti”, “bollettini medici”, “cura” e “vaccino” sono solo alcune delle parole che in questo periodo sentiamo molto spesso. Vorrei trarre spunto da questa situazione attuale per parlare di un discorso molto ampio, strutturato in più punti da approfondire separatamente. Siamo quasi otto miliardi di persone che abitano questo pianeta: com’è possibile che si sia sviluppato un contagio così ampio? Sarebbe opportuno parlare di “vaccino” come unica soluzione per porre fine a questa situazione? Perché questo virus ci fa tanto paura? Qual è la differenza tra “virus” e “batterio”? Queste e altre domande saranno alla base degli articoli che vi proporrò nelle prossime settimane.
Pasquale Glorioso | 20/4/2020

Iprite: la chimica e la guerra

Quando si pensa alle armi usate durante il primo conflitto mondiale si tende a pensare ad armi da fuoco, esplosivi, mezzi pesanti, ma difficilmente alle armi chimiche. Tuttavia, in questo articolo osserveremo come a partire dall'iprite si sia avviata la ricerca sulla chemioterapia.

Chi impallidisce al sole pt.2

torniamo a parlare del fenomeno dello sbiancamento dei coralli, ma questa volta allentando la tensione e parlando in termini meno catastrofici. Vedremo, infatti, azioni e studi messi in campo dai ricercatori per arginare il fenomeno e salvaguardare i reef tutt’intorno al globo
Pasquale Glorioso | 30/3/2020

Chi impallidisce al sole

Uno tra gli effetti del Global Warming è quello che gli ecologi chiamano Bleaching dei coralli, un fenomeno di “sbiancamento” che sta interessando gran parte delle barriere coralline di tutto il mondo. In questo primo articolo scopriremo in cosa consiste e perchè avviene.
Pasquale Glorioso | 23/3/2020

Storia di un insetto pattinatore

Come non si potrebbe rimanere affascinati da insetti così misteriosi, apparentemente in grado di contravvenire alle leggi della fisica? Cosa li rende capaci di pattinare sornioni sull’acqua senza esserne inghiottiti come tutti gli altri?
Valeria De Toma | 3/6/2019

Zanzare... Croce e delizia

Piccole, fragili, talvolta difficilmente visibili ma soprattutto molto fastidiose: le zanzare sono molto conosciute da noi abitanti delle zone calde e temperate (ma non solo!) del Pianeta Terra. E se non esistessero?
Pasquale Glorioso | 26/5/2019

Dumbo e curiosità elefantesche!

Avviene in questi giorni, nelle sale cinematografiche italiane, la proiezione del remake Disney in live action del film d'animazione "Dumbo", l'elefantino volante che ha popolato il nostro cuore da bambini. Abbiamo quindi pensato, in onore proprio del piccolo pachiderma, di raccontarvi qualcosa su questo bellissimo animale.
Valeria De Toma | 1/4/2019

Superpoteri biologici: la bioluminescenza

Immaginate di svegliarvi in un'afosa notte d'estate, assetati e grondanti di sudore. Vi alzate e compiete i primi passi assonnati per raggiungere l'interruttore, quando TAC, il vostro sfortunato mignolo del piede colpisce in pieno il comodino. Quante situazioni terribili si eviterebbero se fossimo in grado di autoprodurre luce a nostro piacimento!
Ebbene, alcuni animali hanno sviluppato proprio questa capacità.
Valeria De Toma | 25/3/2019

Winnie the Pooh e il Bosco dei 100 disturbi mentali - Parte 2

Eccoci giunti alla seconda fase di questo divertente esperimento: riconoscere alcuni dei disturbi mentali elencati dal DSM nei personaggi del bosco dei 100 Acri. Nel precedente articolo abbiamo analizzato l’orsetto Winnie, il maialino Pimpi e il tigrotto Tigro.
Oggi, invece, ci dedicheremo altri tre personaggi dei racconti di Milne: il coniglietto Tappo, l’asinello Hi-Ho e il gufo Uffa
Caterina De Tullio | 13/3/2019
Per contatti e collaborazioni: scientiamo@gmail.com
Per contatti e collaborazioni:
scientiamo@libero.it
Per contatti e collaborazioni:
scientiamo@libero.it
Torna ai contenuti